mercoledì 18 giugno 2014

Fallimento Colgar S.p.a. - Nota di chiarimento per i non iscritti alla C.G.I.L.

Buongiorno,
Vi prego di rendere pubblica la seguente nota, in relazione a quanto in oggetto.

“In relazione alla necessità o meno di essere iscritti alla CGIL per poter usufruire dell’assistenza nell’attività di recupero del credito attraverso il fallimento, per coloro che non erano iscritti alla nostra Organizzazione al momento in cui si è svolta l’assemblea alla quale ho partecipato, preciso che la CGIL può assistere solo persone che sono ad essa associate.

Da ciò deriva che l’iscrizione al sindacato è una condizione imprescindibile per poter essere assistiti nella vicenda in corso.

Preciso che ciò non significa che tale iscrizione dovrà essere obbligatoriamente rinnovata di anno in anno, né che essa debba avvenire con delega sindacale, potendo essere infatti effettuata brevi manu.

Mi spiace molto per il disguido eventualmente occorso, evidentemente in assemblea non sono stato chiaro sul punto.

Invito tutti coloro per i quali questa condizione è tale da impedire la prosecuzione del mandato per ora affidatoci a farcelo cortesemente sapere nel più breve tempo possibile, inviando al sottoscritto una formale comunicazione e-mail di rinuncia al mandato stesso.

Per coloro che vorranno comunque proseguire nel rapporto avviato, l’iscrizione verrà definita quando mi recherò nuovamente in azienda, per la firma dei ricorsi di ammissione al passivo.

Grazie per la collaborazione.”

Fabrizio Petroli
Ufficio Procedure Concorsuali CGIL Milano
Corso di Porta Vittoria 43
20122 Milano
Tel. 0255025610 , Fax 0255025316
fabrizio.petroli@cgil.lombardia.it

Nessun commento:

Posta un commento